Informativa
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per scopi statistici in forma anonima.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.
Clicca sul bottone PROSEGUI per acconsentire all’uso dei cookie e continuare con la navigazione del sito.

Le Protesi

Nel nostro studio le terapie protesiche hanno come obiettivo la buona funzione masticatoria e, non meno importante, l'estetica dentale, perchè oggigiorno un bel sorrriso è essenziale nei rapporti sociali di ognuno di noi.
La provata esperienza sia tecnica che clinica, metodiche di avanguardia, l’uso di materiali di ottima qualità legato e l’efficiente organizzazione dell’equipe dello studio, ci permetteno di proporre soluzioni protesiche di ottima qualità pur conservando costi contenuti. Qualsiasi terapia protesica viene illustrata e spiegata al fine di informare il paziente su come verrà eseguita la terapia stessa.

La protesi generalmente si divide in due grandi categorie: la protesi mobile e la protesi fissa.

LA PROTESI MOBILE
in questo caso si intende l’apparecchio protesico che può essere rimosso dal paziente stesso.
Quando sostituisce tutti i denti viene chiamata Protesi totale o dentiera. Può poggiare soltanto sulle gengive (foto 1 e 2).

Spesso le protesi totali non sono molto stabili. Per un maggior confort durante la masticazione, si può aumentare la stabilità con speciali attacchi applicati a radici residue adeguatamente trattate o ad impianti osteointegrati (foto 3. Vedi anche implantologia). La controparte di questi attacchi è inglobata al di sotto della protesi (foto 4) e inserendosi a scatto alla parte fissata sugli impianti o sulle radici, ancora la protesi stessa a questi.

Se la protesi si appoggia oltre che sulle gengive anche a denti ancora presenti nella bocca, si parla di protesi scheletrata con ganci (foto 5, 6 e 7).