Informativa
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per scopi statistici in forma anonima.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.
Clicca sul bottone PROSEGUI per acconsentire all’uso dei cookie e continuare con la navigazione del sito.

?>

Glossario

Bacterium melaninogenicus: diplobacillo gramnegativo, anaerobico spesso associato a parodontopatie.

Baelz (malattia di): caratterizzata d apapule indolori sulla mucosa labiale.

Balancing (in protesi): che non lavora, bilanciante.

Ballard-Wylie (diagramma di): previsione dello spazio richiesto in arcata, mediante correlazione volumetrica fra la dimensione degli incisivi già erotti e quindi misurabile e quella dei canini e premolari ancora intraossei.

Banda: anello in acciaio inossidabile fissato ai singoli denti con cementi all'ossifosfato o vetroionomerici(ortodonzia).

Basalioma: cancro a cellule basali, anche cancroide.

Base-Plate: placca o armatura di una protesi dentaria alla quale sono fissati i denti per la prova durante le fasi di costruzione.

Basion: punto mediano del bordo anteriore del grande foro rotondo.

Basofilia: assume sostanze coloranti come fucsina,violetto di genziana, bleu di metilene. Dicasi di cellule con particolare affinità tintoriale (granulociti).

Bass (tecnica di): metodica di spazzolamento dentaleeseguita appoggiando le setole tra dente e gengiva con angolo di 45°. Le punte delle setole vengonosospinte negli spazi interprossimali e nelle tasche gengivali; si compiono poi dei brevi movimenti vibratori, a pressione costante. Risulta indicata per tutti gli individui..

Behcet (sindome di): dermopatia autoimmune carattizzata anche da lacerazioni orali.

Bennet (movimento di): spostamento laterale del condilo del lato lavorante, nel movimento di lateralità della mandibola.

Bilanciante (lato): lato opposto al lato lavorante, abitualmente è il lato verso il quale è spostata la mandibola.

Bioamputazione: vedi Amputazione vitale.

Bionator: Apparecchio ortopedico funzionale per la correzione di disgnazie e abitudini viziate.

Biscuit (cottura): riferito ad uno stadio durante la fusione di una porcellana dentale che precede lo stadio finale della glasure.

Bite o Biteplan: apparecchio rimovibile per trattare disturbi dell'articolazione temporo-mandibolare o i muscoli ad essa prossimali.

Bite-wing: pellicola radiografica che evidenzia un gruppo di tre o quattro corone dentarie e le antagoniste per la ricerca di processi cariosi interprossimali.

Black(classificazione di): distingue le carie secondo la localizzazione della lesione.

   1a classe = dei solchi acclusali e della fossetta vestibolare dei molari inferiori e linguale dei molari superiori, della fossetta linguale dell'incisivo laterale superiore.

   2a classe = carie prossiamale dei premolari e molari.

   3a classe = carie prossimale degli incisivi e canini, senza interessamento dell'angolo incisivo.

   4a classe = id. con interessamento dell'angolo.

   5a classe = carie del colletto vestibolare o linguale.

Blastoma: tumore che si manifesta con una escrescenza isolata localizzata.

Bodily movement: spostamento corporeo di un dente, quando cioè anche l'apice è spostato dalla sua sede.

Bolton (indice di): espressione numerica del rapporto ideale tra i diametri mediodistali dei denti dell'arcata superiore nei confronti di quelli dell'arcata inferiore.

Bolton (punto di): punto più profondo dell'incisura postcondiloidea dell'osso occipitale, su una radiografia laterale, che indica l'apice della curva.

Bonwill (triangolo di): triangolo equilatero di larghezza 10 cm., come indice della distanza tra i punti centrali dei condili e punto di contatto mesiale degli incisivi centrali inferiori.

Boxing: procedimento di laboratorio che consiste nella costruzione di un vallo verticale (con cera o asbesto) intorno ad un modello, per meglio delimitare e condensare nella muffola il materiale con il quale deve essere eseguito il manufatto protesico.

Brachiodonto: denti corti.

Brachi-facciale: tipologia facciale caratterizzata da dimensione verticale ridotta.

Bracket: attacco metallico fissato al dente, in modo da sostenere l'arco ortodontico.

Brinnel (durezza): espressione numerica della durezza di un determinato materiale secondo J.A. Brinnell. Sta ad indicare il carico per mm2 di una sfera di acciaio su una superficie.

Brunitore: strumento o fresa per ribaltare e rifinire bordi o margini sollevati di otturazioni o superfici irregolari (amalgame, oro coesivo, ecc.).

Bruxismo: scontrazione esercitata inconsciamente durante la notte o di giorno dai muscoli elevatori della mandibola sotto l'influenza di determinati stati nervosi. A livello delle arcate ne conseguono pressioni, frizioni, digrignamenti che si ripercuotono negativamente sulle superfici dentarie e sul parodonto (abrasione e riassorbimento).